Live Radio

Lotito si “candida” sindaco di Roma: “Sono a disposizione”

DICHIARAZIONI

Presente in questi giorni nel ritiro di Auronzo, il presidente della Lazio Claudio Lotito ha parlato a Leggo facendo il punto della situazione anche su questioni extra calcio. In questo senso, alla domanda sulla possibilità un giorno di diventare sindaco di Roma, il numero uno biancoceleste risponde senza troppi indugi: "Ho un forte senso civico e quando presi la Lazio lo feci perché c’era un patrimonio storico-sportivo da conservare, per questo sono pronto a dare il mio contributo. Ho una visione della Repubblica di Platone dove tutti quelli che potevano dare un contribuito si dovevano mettere a disposizione della comunità. Fare il sindaco ti dà la gioia di avere il rapporto con le persone, un contatto umano quotidiano, ma poi dopo calarsi in una realtà come Roma è un lavoro immane e per chi ha una mentalità come la mia, che vuole risposte immediate, non è facile, ma ripeto che sono a disposizione se fosse richiesto un mio contributo concreto di idee e di esperienza".