Live Radio

Immobile: "Felice e orgoglioso di vestire questa maglia. Importante mantenere solidità con Inzaghi"

DICHIARAZIONI

Le parole di Ciro Immobile al termine dell'amichevole di Marienfeld contro l'Al Shabab, rilasciate al canale ufficiale biancoceleste: "Quella di oggi non è sembrata un’amichevole, ma ci serviva per allenarci e riscaldarci. Nessuno si è fatto male per fortuna, anche per quanto riguarda le condizioni di Sergej Milinkovic non sembra sia nulla di grave. I nuovi arrivati si sono aggregati molto velocemente, anche Denis Vavro che fa fatica con la lingua si fa capire ed è riuscito a cimentarsi al meglio nella nostra realtà. Siamo contenti, si è aggiunto anche un altro membro nello staff di mister Simone Inzaghi. Siamo una vera famiglia come dice anche la nostra dirigenza. Anche il  secondo ritiro sta andando molto bene ed anche le amichevoli stanno andando bene, stiamo segnando tante reti. C’è ancora qualcosa da migliorare, ma abbiamo tempo da qui all’inizio del campionato. Andare in campo con l’Aquila sul petto e con la coccarda è motivo di orgoglio, ci ricorda quanto di buono abbiamo conseguito nella passata stagione. La maglia è molto bella, ma la mia preferita è la seconda divisa, quella bianca.  Il campionato italiano si migliora giorno dopo giorno, per noi era importante mantenere la nostra solidità con Simone Inzaghi, tecnico con il quale stiamo svolgendo un bel percorso. Lo scorso anno in Serie A non abbiamo fatto registrare la classifica che volevamo. Il ritiro sarà una rifinitura, ci aiuterà a perfezionare gli ultimi dettagli in vista del campionato, dovremo esser pronti per la sfida con la Sampdoria. È importante partire bene, in passato abbiamo iniziato l'annata con una vittoria, un pareggio ed una sconfitta contro il Napoli, ma nel test con i partenopei avevamo iniziato bene la sfida. Non sarà facile, poi ci sarà il via anche all’Europa League ed è importante mettere benzina nelle gambe in vista dei tanti impegni che ci aspettano. Ho sempre dei sogni da raggiungere, ad esempio sognavo di avere tre figli da grande e tra poco nascerà il terzo figlio. Il 100° gol in Serie A? Spero di centrarlo presto dal momento in cui inizierà la nuova stagione".

Tempo di esecuzione: 0.078583002090454
Controller: Articoli
ID Pagina: 10426
Elemento caricato: Articolo #10426
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 948400c76b0796d4
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1