Live Radio

Ufficiale: Gianluca Vialli è il nuovo capo delegazione dell'Italia

NAZIONALI

Da oggi è ufficialmente il nuovo capo delegazione dell’Italia: Gianluca Vialli è felicissimo e allo stesso tempo emozionato, dal ritiro di Coverciano dove gli azzurri iniziano la preparazione in vista delle ultime due partite del girone di qualificazione all’Europeo, contro Bosnia e Armenia."È un onore essere stato chiamato dal presidente Gabriele Gravina per ricoprire il ruolo che è stato del grande Gigi Riva – dice Vialli –. Sarà bello poter essere un ispiratore e un supporto per tanti giovani calciatori. Tra Under 21 e Nazionale maggiore ho indossato la maglia azzurra un’ottantina di volte e so cosa significa indossarla, che peso abbia. Porterò la mia esperienza di ex calciatore, di ex allenatore e dirigente al servizio della Nazionale”. In azzurro ritrova Roberto Mancini. “È bello ritrovare lui e quelli dello staff con cui ho diviso tanti bei momenti: Roberto ha detto che ritrovarci adesso in Nazionale ci fa capire quanto tempo è passato, io dico che questa esperienza invece ci farà sentire di nuovo giovani”. Vialli, ricordando di aver ottenuto in azzurro due terzi posti, all’Europeo del 1988 e al Mondiale del 1990, ha concluso con un augurio: “Spero adesso di migliorare questi risultati”.

gazzetta.it