Live Radio

Acerbi è un muro: unico difensore a non aver subito dribbling

APPROFONDIMENTO

 Francesco Acerbi sta giocando forse la miglior stagione della sua carriera. Un inizio così, per un difensore che ha comunque ogni volta mantenuto uno standard molto elevato, non si vedeva da tempo in casa Lazio. Gioca sempre, ma non è una novità. Ieri sera in Europa League è stato uno dei pochi big che non ha riposato. La vera sorpresa sta nel fatto che è l’unico difensore ad non essere mai stato saltato in dribbling dagli avversari. Il dato, raccolto da Opta, prende in considerazione i giocatori di movimento dei top 5 campionati europei che hanno disputato almeno 18 partite in tutte le competizioni 2019/2020. Il “Leone” biancoceleste sforna sempre grandi prestazioni e quest’anno parte del merito va anche a Simone Inzaghi, che ha dato maggior equilibrio alla squadra. La difesa della Lazio infatti, è la quarta del campionato con 14 reti subite. Meglio hanno fatto Juventus (10), Hellas Verona (11) e Inter (12).

Corrieredellosport.it