Live Radio

Inzaghi e la Juve, una sfida unica d’alta quota

APPROFONDIMENTO

 È iniziata la settimana che porterà alla quindicesima giornata di Serie A, dove le prime 4 della classe, InterJuveLazio e Roma, si affronteranno in sfide che promettono grande spettacolo e potrebbero già risultare decisive. I biancocelesti sono in un momento magico, una mole di gioco esaltante che ha portato a 6 vittorie consecutive e al terzo posto in solitaria in classifica. Sabato all’Olimpico arriverà la Juve, fermata dal Sassuolo in casa nell’ultimo turno e scavalcata dall’Inter ora in vetta al campionato. La voglia di riprendersi ciò che gli è stato tolto sarà tanta, magari sperando che la Roma giochi un brutto scherzo ai nerazzurri, ma affrontare gli uomini di Inzaghi in casa non sarà facile.

Come riportato dal Corriere dello Sport, da quando siede sulla panchina della Lazio il mister piacentino non ha mai affrontato la Juve da terzo in classifica. Uno stimolo in più, considerando anche che nelle ultime 7 giornate i capitolini hanno fatto meglio dei bianconeri collezionando 19 punti a fronte dei 17 di Bonucci e compagni. L’Olimpico inoltre è diventato un vero fortino e sarà difficile per gli uomini di Sarri scardinarlo. Nessuna sconfitta nelle ultime 8 gare tra le mura amiche in campionato, la striscia positiva più lunga dell’era Inzaghi che parte dal 3 a 3 di Lazio-Bologna dello scorso 20 maggio. Proprio valutando il percorso interno si può stilare un’altra classifica comandata dalla Juventus con 19 punti casalinghi conquistati solo 2 in più della Lazio che si trova al secondo posto con 17. A tutto ciò va aggiunta una solidità difensiva da grande squadra. Insomma, la sfida promette spettacolo e la Lazio è pronta a dimostrare di meritarsi un posto fra le grandi.

Lazionews.eu