Live Radio

'NMM' - Mazza: "Stadi chiusi, effetto collaterale inevitabile. Ora inizia un altro campionato, la testa sarà fondamentale" (AUDIO)

ESCLUSIVE

MAURO MAZZA in collegamento a 'NMM': "Il campionato a porte chiuse è l'espressione di quanto sta accadendo, un effetto collaterale inevitabile che ci priverà del calore e della passione di questo sport. Il momento lo pretende, fermo restando il rischio di conseguenze definitive per il campionato in caso di contaggio tra i calciatori. La speranza è che presto arrivino buone notizie da questa guerra non ufficializzata dalle cifre dei contagi e dei guariti. All'estero trattano l'Italia in un modo tale da confermare come in altri paesi si sta sottovalentando e sottostimando il fenomeno. E' la vita ad essere condizionata, il calcio è uno dei settori della vita stessa. Impatto sui risultati delle gare? Sicuramente, partita per partita c'è chi ne risentirà meno  e chi ne risentirà di più. Juventus-Inter era già gara equilibrata, ora lo sarà di più. Questa sosta imprevista potrebbe avere effetti benefici sui tempi di recupero e sulla condizione generale. Me la prendo come una cosa buona in quella negativa. A porte chiuse inzia un altro campionato, sarà la testa e la mentalità delle squadre a fare la differenza. L'augurio è che la voglia della Lazio abbia la meglio su tutto"