Live Radio

Immobile promette: “Dopo l'emergenza noi più forti. Chiudere la carriera qui? Penso di si"

SOCIAL

Tutti a casa per l’emergenza coronavirus, Ciro Immobile si coccola la famiglia e apre anche una diretta Instagram con i suoi follower. L’attaccante della Lazio ha approfittato di questo momento per rispondere a qualche domanda sul momento e non solo: “Aspettiamo e torneremo più forti di prima. Ho paura per quello che sta succedendo, il campionato annullato passa in secondo piano con problematiche così importanti. Sono giuste le misure del presidente Conte su tutto. Una follia accalcarsi davanti ai supermercati e fare la spesa. Si va uno alla volta!”. Poi sulla sua Lazio: “Lulic sta migliorando, anche se non so se il campionato riprenderà. Chiudere la mia carriera qui? Penso di sì, ma non si sa mai. Tengo tantissimo ai tifosi, l’ho dimostrato. E tutte le coreografie fatte sono opere d’arte”. Chiusura finale: “Del Piero era il mio giocatore preferito quando ero bambino. Mi raso se batto il record di gol di Higuain? Ci può stare”. corrieredelloasport.it