Live Radio

Taglio stipendi, la Lazio resta in attesa e spera nella conclusione del campionato

APPROFONDIMENTO

La Juventus, ad ora, è l’unica squadra in Serie A ad aver approntato un piano per il taglio degli stipendi. La Lazio rimane ferma, in posizione di attesa. Lotito non ha intavolato alcuna trattativa con i suoi calciatori, il presidente biancoceleste ha solo chiesto di non lasciare la capitale per evitare le canoniche due settimane di quarantena qualora dovessero riprendere le operazioni. I danni di un’eventuale mancata ripresa del campionato sarebbero ingenti, anche per la Lazio (si calcola che possano aggirarsi intorno ai 30-35 milioni. Non una catastrofe visto le condizioni positive nelle quali versano i bilanci laziali, ma sicuramente un freno al miglioramento della rosa, soprattutto in previsione della prossima stagione. Anche per questo Lotito spera che si possano giocare le rimanenti partite in estate.