Live Radio

Non solo le sagome, Lotito studia un’app per connettere i tifosi con l’Olimpico

RASSEGNA STAMPA

Lotito non intende fermarsi. Dopo l’idea delle sagome allo stadio, andata in porto e pronta ad essere attuata, ora spunta una nuova ipotesi: un’app per connettere i tifosi allo stadio, con applausi, grida, cori ed esultanze. Il patron biancoceleste sa quanto è importante questa ripresa di campionato, la vetta è lì vicino e gli piace sognare. Perché non provarci allora, serviranno però tutte le armi migliori a disposizione. Secondo quanto riportato dal Corriere dello SportLotito insieme ad un fisico starebbe studiando un’app che possa appunto permettere ai tifosi di interagire come se fossero dentro lo stadio. Il dubbio principale che è sorto sarebbe quello in merito al ritardo, ci sarebbero qundi un paio di secondi di ritardo nella trasmissione del suono. L’effetto sarebbe peggiore del silenzio, sentire un applauso o un esultanza in ritardo rispetto al gol non sarebbe la stessa cosa. Lotito studia continuamente una soluzione, non intende fermarsi e soprattutto non vuole lasciare la sua squadra nel silenzio. Laziopress.it