Live Radio

Milinkovic è giá tornato “Sergente”: show in allenamento, Atalanta nel mirino

RASSEGNA STAMPA

Sergej Milinkovic-Savic ha messo nel mirino l’Atalanta. Il serbo, la scorsa settimana fermato da una botta al ginocchio rimediata in allenamento che gli aveva procurato un forte dolore, è definitivamente recuperato e ieri in allenamento ha anche segnato un super gol strappando gli applausi dei compagni (e ieri in serata Sergej ha anche festeggiato su Instagram: “Rotto segno così“, con il video del super gol). Troppa la voglia di tornare in campo dopo una pausa così lunga, il ‘sergente’ non vede l’ora che arrivi il 24 giugno per sfidare la squadra di Gasperini, la sua vittima preferita: da quando è arrivato in Italia ha segnato ai nerazzurri ben quattro gol, il più pesante certamente quello di maggio 2019 quando con un colpo di testa sbloccò la finale di Coppa Italia poi vinta dai biancocelesti 2-0 (raddoppio di Correa nel finale). Ma c’è un altro dato statistico che fa ben sperare l’allenatore biancoceleste, Simone Inzaghiperché delle sette sfide contro l’Atalanta Milinkovicne ha persa una sola con tre vittorie ed altrettanti pareggi all’attivo. L’altra buona notizia per il tecnico, viste le tante gare ravvicinate che attendono i biancocelesti, è anche il recupero di Vavro che ha superato lo stiramento accusato in quarantena: anche per lui lavoro senza forzare, alla ripresa rientrerà tra i convocat.i leggo