Live Radio

Vigilia Inzaghi: “Uniti possiamo farcela, ma nessuna distrazione”

RASSEGNA STAMPA

Il tempo sembra non passare mai. Ancora più di 24 ore ci separano dal fischio d’inizio di Atalanta-Lazio, primo match dei biancocelesti dopo il lockdown. L’attesa aumenta di ora in ora e la squadra lavora a pieno ritmo a Formello per arrivare pronta alla sfida del Gewiss Stadium. Non ci sarà Lulic, infortunato, così come Leiva e Luiz Felipe. Ma chi li sostituirà dovrà essere all’altezza. E’ questo uno dei tanti messaggi motivazionali lanciati in questi ultimi giorni da mister Inzaghi ai suoi ragazzi. L’allenatore è il primo a credere nell’impresa scudetto e passo dopo passo vuole scrivere la storia della Lazio. Si inizia con l’ostacolo Atalanta. Nella giornata di ieri i giocatori sono rimasti più di un’ora in sala video per studiare l’avversario. Poi, come riporta il Corriere dello Sport, mister Inzaghi ha lasciato spazio a un discorso motivazionale: “Voglio vedere qualità. Chiedo massima concentrazione e un ultimo sforzo. Ripartiamo come prima, possiamo farcela! Niente distrazioni, restiamo uniti e pensiamo solo al campo”. La squadra lo ascolta, ognuno è ben consapevole del proprio ruolo e di ciò che può dare alla causa. L’allenatore ha parlato con tutti, si è confrontato con i leader, e ha spronato i più giovani. Ora il tempo delle parole lascia spazio ai fatti. Lazionews.eu