Live Radio

Lazio, scende in campo pure Lotito: discorso alla squadra prima dell'Atalanta

APPROFONDIMENTO

Il primo a credere a qualcosa di storico, e impensabile ad inizio stagione, è Claudio Lotito. Il presidente della Lazio sogna lo scudetto più di tutti: sarebbe un trionfo incredibile per una squadra costruita con pazienza. Il numero uno biancoceleste, prima della partenza dei suoi per Bergamo, ha fatto un bel discorso in sala conferenze. Ha richiamato il gruppo alle proprie responsabilità, ha chiesto il massimo impegno, di continuare a inseguire il sogno tricolore. Dodici partite da affrontare con voglia e fame, solo così si potrà centrare l’obiettivo grosso di fine stagione.

La carica giusta
Prima le parole di Lotito, poi l’abbraccio dei tifosi. Così le ultime ore a Formello sono passate per Immobile e compagni. Poi un volo diretto a Bergamo, la notte in hotel e stamattina tutti gli appuntamenti di avvicendamento in vista del fischio d’inizio alle ore 21.45 contro l’Atalanta. Insomma, i biancocelesti hanno fatto il carico di entusiasmo. Sta a loro, da stasera, rivoltare in campo tutta la voglia espressa da presidente e tifosi. Senza dimenticare quella dei giocatori stessi: da Correa ad Acerbi passando per Jony, tutti sui social hanno comunicato la loro fame di tornare in campo. Da stasera si fa sul serio.corrieredellospor.it