Live Radio

Fiorentina, Iachini: "Con la Lazio guai ad essere attendisti"

AVVERSARIO

«La Lazio da anni lavora con Inzaghi e sta ai vertici della classifica, ci vorrà da parte nostra una grande partita, evitando di essere attendisti ma cercando anzi di dare fastidio». Così Beppe Iachini alla vigilia della trasferta all'Olimpico contro la formazione biancoceleste: la Fiorentina per l'occasione non potrà disporre degli squalificati Chiesa e Caceres, ma tra i convocati c'è Ribèry in campo per 92 minuti lunedì contro contro il Brescia. «Franck ha esperienza e grande qualità - ha evidenziato il tecnico viola, pure lui squalificato domani - La sua presenza aiuta ad alzare il tasso di personalità e malizia alla nostra squadra che è la seconda più giovane del campionato e deve migliorare in concretezza».