Live Radio

Leiva al massimo dalla panchina, tutto passa da Cataldi: oggi il provino decisivo

RASSEGNA STAMPA

L’emergenza in casa Lazio è più viva che mai complice il nuovo stop di Marusic e la doppia squalifica di Immobile e Caicedo che costringono Inzaghi agli straordinari nella sfida di domani contro il Milan. I dubbi di formazione rimangono molti collegati soprattutto alle possibilità d’impiego di Cataldi, in via di recupero dopo il problema alla caviglia rimediato con l’Atalanta. L’ex capitano della Primavera svolgerà oggi il provino decisivo, proverà a stringere i denti per consentire al mister di avanzare Milinkovic a supporto di Correa. Qualora il romano non dovesse farcela, la situazione diverrebbe ancor più critica con Inzaghi che potrebbe optare tra  lanciare dall’inizio uno tra Andrè e Djavan Anderson,  cambiare modulo passando ad un 4-5-1 o 3-6-1 dove il terminale offensivo sarebbe Correa o tentare la strana ipotesi di un Bastos centravanti. Lo riporta Il Corriere dello Sport 

laziopress.it