Live Radio

Champions, una Lazio da allargare e ringiovanire

RASSEGNA STAMPA

Tanti sono i punti guadagnati nel pre-lockdown dalla Lazio, abbastanza da rendere quasi impossibile una mancata qualificazione alla prossima Champions League. E sarà proprio questa qualificazione che dovrà far cambiare mentalità ai biancocelesti. Come riporta il Corriere dello SportIgli Tare è a lavoro per costruire una rosa degna della Champions.

INNESTI 

Partendo da dietro: ciò che servirà di più sarà sicuramente un vice Strakosha. Il giovane albanese si è dimostrato più volte insicuro in alcune uscite e deve ancora crescere su certi aspetti, ma il margine è tanto. Piace molto Consigli, che potrebbe così affiancare il numero 1 biancoceleste. Bisognerà poi rinnovare gli uomini da schierare davanti al portiere. La difesa va ringiovanita, anche per dare riposo a chi gioca sempre, e per allargare le scelte di Simone Inzaghi. Primo fra tutti gli obiettivi c’è Kumbulla, che però non basta. Sicuramente servirà un altro difensore vista la possibile partenza di Bastos. A centrocampo per ora di certo c’è solo Escalante, ma serve senz’altro qualcosa di più. Quando Milinkovic e Luis Alberto non sono in campo il livello cala drasticamente, servirà sicuramente un profilo migliore e di qualità. L’ipotesi giusta potrebbe essere De Paul. Bisogna poi sistemare le fasce: a sinistra si dovrà provvedere per un vice Lulic, e Rose è il nuovo nome nella testa di Tare. In attacco poi, arriverà sicuramente una punta per completare il pacchetto di ImmobileCaicedo e Correa. La Lazio pensa ancora a Luis Suarez, ma forse sarebbe meglio virare su un profilo di maggior esperienza, vista la Champions.

CESSIONI 

Nel frattempo c’è anche chi in casa Lazio è gia pronto con le valige. Bastos non rinnoverà il contratto e diversi giocatori, ai margini del progetto e non proprio all’altezza, sono pronti a mollare: Lukaku, André Anderson, Djavan Anderson, Proto, Durmisi. La Lazio vorrà fare cassa così da non dover rinunciare ai pezzi pregiati. Come però ogni sessione di mercato, sul banco c’è anche Milinkovic-Savic. Sempre più richiesto da tutta Europa che fa gola al gigante serbo. Certo la conquista della Champions, da anni il suo obiettivo, difficilemente lo farà muovere da Roma. Bisognerà poi trattare con Lotito, che non avrebbe intenzione a svendere il suo gioiello. Voci di mercato anche per Marusic, che piace molto e potrebbe lasciare Formello. In quel caso scatterebbe la caccia ad un nuovo vice Lazzari. Laziopress.it