Live Radio

Attacco, Tare monitora la situazione Vasquez

RASSEGNA STAMPA

La quiete dopo la tempesta. In casa Lazio, dopo qualche ora di fuoco, il caso Acerbi sembra essere rientrato. Le parti cercano un punto di contatto ed il calciatore, tornato dall’ impegno con le nazionali, è tornato al lavoro con il resto del gruppo. Secondo quanto riportato da Il Messaggero, nella giornata di ieri ci sarebbe stato un incontro tra l’agente del difensore la dirigenza biancoceleste con le parti che si sarebbero avvicinate. Rimarrebbero da limare le ultime distanze con l’intesa giusta che potrebbe essere trovata intorno ai 2,5 milioni di euro. Sul fronte mercato, invece, torna viva l’ipotesi Vazquez. Tare monitora la sua posizione: l’argentino è ai margini del Siviglia che ora potrebbe non chiedere cifre eccessive per la sua cessione. In difesa invece, resta viva la pista Kim Min-Jae, mentre rimangono sotto osservazioni anche le posizioni di Nastasic e Kumbulla per il quale la Lazio avrebbe tentato anche la via del prestito oneroso a 3 milioni  e riscatto obbligatorio a 16,5 milioni con l’Hellas Verona che avrebbe preso tempo.

Laziopress.it