Live Radio

Il “pirata" Muriqi sbarca a Roma: "Lazio perfetta per il mio stile di gioco"

DICHIARAZIONI

Due semplici emoticon. La prima, intorno alle 10, con la bandiera dei pirati; la seconda, alle 12, con un aereo in fase di decollo e la sigla ISL, quella dell'Aeroporto Internazionale Atatürk di Istanbul. Così la Lazio ha voluto mandare due "indizi social" sull'imminente arrivo nella Capitale di Muriqi. L'attaccante kosovaro, acquistato dal Fenerbahce per 18 milioni di euro (più 2 di bonus) è atteso intorno alle 14.40 a Roma. Il giocatore è partito intorno a mezzogiorno dalla Turchia, dove ha parlato ai media locali per raccontare le sue prime impressioni di questa nuova avventura: "Mi vedo adatto allo stile di gioco della Lazio. Ha giocato con due attaccanti nella maggior parte delle partite della stagione. Mi hanno detto che avevano bisogno di un attaccante come me. E anche io ho dato subito la preferenza per questo club. Obiettivi? Prima di tutto il successo a livello collettivo, poi quello individuale. Vado in una nuova squadra, spero che i miei goli possano aiutare. Voglio giocare nei più grandi club del mondo nei prossimi anni. Farò del mio meglio per la Lazio". Corrieredellosport.it