Live Radio

Casillas e la Lazio del 2000: “Doveva vincere la Champions League”

SOCIAL

Pochi dubbi sul fatto che la Lazio del 2000 sia stata una delle squadre più forti degli ultimi anni. E un’altra conferma arriva anche dalle parole di Iker Casillas. L’ex portiere spagnolo, che ad agosto ha annunciato il ritiro dal calcio giocato dopo i problemi al cuore, su Twitter ha stilato la sua personale lista dei club più forti che potevano vincere una Champions League. E nell’elenco figura anche la squadra che allora era allenata da Sven-Goran Eriksson. Quella che vinse lo scudetto e che in Europa si fermò solo ai quarti di finali, battuta dal Valencia. Valencia allenato da Cuper che arrivò in finale, perdendo poi contro il Real Madrid proprio di un giovane Casillas. 

Corrieredellosport.it