Live Radio

'9 GENNAIO 1900' - Pieretti (Il Tempo): "Tampone di Immobile per la nazionale potrebbe essere un assist per la tesi della Lazio" (AUDIO)

PAROLA ALL'OPINIONISTA

SIMONE PIERETTI in collegamento a '9 GENNAIO 1900': "Dall'audizione di oggi non mi aspetto molto, bisogna capire cosa vorrà fare poi la Procura Federale, se procedere o attendere l'indagine della Procura di Avellino per incrementare l'intero fascicolo. Stanno andando avanti due inchieste parallele, mi aspetto forse di più dalla giornata di domani visto che Immobile potrebbe essere autorizzato ad andare in nazionale. Per capire se la Lazio è parte lesa aspetterei quello che emerge da Avellino. Ci sarà intanto un'altra perizia anche su sette dei test fatti a Napoli, sottolineando che non si tratta di sette calciatori ma anche appartenenti alla staff. Il numero non deve spaventare. Io personalmente sono dell'idea che la Lazio le sue comunicazione le abbia fatte. Bisogna vedere il contesto e con chi si è parlato e soprattutto non bisogna dimenticare che ha dovuto gestire esiti opposti sugli stessi giocatori. Evidentemente avrà trovato un compromesso dialettico con le Asl prima di procedere a comunicazioni formali. Sono molto curioso di capire quello che accadrà domani con Immobile. Se varcherà il cancello di Coverciano poichè negativo, a quel punto sarà stata la stessa federazione italiana a certificare la sua disponibilità a pochi giorni da Lazio-Juventus. L'esito del tampone di Immobile per la nazionale potrebbe essere un assist per la tesi della Lazio"