Live Radio

Inzaghi ed il saldo Covid: "Immobile è carico, speriamo di riavere presto Milinkovic e Luiz Felipe. Luis Alberto? Ha fatto una cavolata, giusta la multa" (AUDIO)

SERIE A TIM

Dopo tante polemiche e vicende extracalcistiche, per la Lazio è tempo di tornare in campo. Il campionato biancoceleste ripartirà domani da Crotone, per l'anticipo delle 15. Per analizzare la gara, il tecnico Simone Inzaghi prenderà parola alle 14 presso la sala stampa del centro sportivo di Formello. 

Come sta Immobile? È pronto per giocare dall'inizio?
"L'ho ritrovato come l'avevo lasciato, con tanta voglia di giocare e di mettersi a disposizione della squadra. L'ho visto in discrete condizioni. Muriqi l'ho visto solo oggi, domani mattina sceglierò l'undici migliore per il Crotone".

Dopo l'uscita infelice e sbagliata, come hai visto Luis Alberto sul campo?
"Sotto l'aspetto personale, è stata una settimana difficile per lui. A livello professionale ha lavorato molto bene e sono contento per lui. Sa che ha fatto una cavolata e verrà multato dalla società".

È un momento cruciale per la stagione:
"Sarà un mese molto intenso per noi. Sono dieci partite prima di Natale, tutte molto impegnative. Piano piano stiamo recuperando tutti. Oggi è rientrato Strakosha, anche se non credo ce la farà per il Crotone. Luiz Felipe è fuori, anche lui ha contratto il Covid dopo la partita con la Juventus".

Quanto sei infastidito dalla situazione di Milinkovic?
"C'è malcontento, ma anche tanti miei colleghi sono nella nostra stessa situazione. Anche Inter e Cagliari hanno avuto delle defezioni dopo questa sosta per le nazionali. Milinkovic ci mancherà, è completamente asintomatico come Luiz Felipe, spero che torni il prima possibile".

Caicedo?
"Ha lavorato bene come tutti i suoi compagni. Ha completato tutte le sedute: come per gli altri, domani con lo staff deciderò la formazione. Il Crotone è un avversario scomodo, gioca molto bene a calcio e ha una precisa identità".

tuttomercatoweb.com