Live Radio

A Malaga è sempre Immobile: prova generale ok, Leiva in cattedra

RITIRO ESTIVO

TROFEO COSTA DEL SOL, PRIMO TEMPO MALAGA-LAZIO 0-0: PALO KEITA, MARUSIC PERICOLOSO, STOP RADU - Quattro occasioni per la Lazio che gioca una buona mezzora per poi concedere qualcosa in difesa nella parte finale di tempo. Soprattutto al 37', quando Adrian viene lasciato solo in area da Bastos (e dalla mancatadiagonale di Lulic), è bravo Strakosha a respingere. Per il resto il 3-5-2 di Inzaghi funziona, soprattutto quando ad accendere la manovra è Keita che al 43' colpisce il palo dopo un'inarrestabile percussione personale. Fuga, doppio passo e diagonale sfortunato. In precedenza era stato due volte Marusic a rendersi pericoloso: nella prima circostanza con un sinistro dal limite deviato in angolo, nella seconda con un destro dalla distanza parato da Roberto. Al 17' aveva aperto le danze sempre Keita che ha aperto troppo il destro dal limite sfiorando l'incrocio. A 10' dalla fine fuori Radu (problema fisico), dentro Bastos. 

TROFEO COSTA DEL SOL ALLA LAZIO, LA PROVA GENERALE LA DECIDE SEMPRE IMMOBILE, ECCO LUCAS LEIVA, TORNA LUKAKU - Vince la Lazio, è il ritornello dell'estate nella speranza che possa essere solo il prologo alla finale di Supercoppa Italiana. Sette su sette, anche alla 'Rosaleda' decide l'implacabile Immobile (sempre a segno nella preseson) che in un secondo tempo a ritmi bassi finalizza una splendida azione in ripartenza, orchestrata da Milinkovic e Keita ed impreziosita da un assist al bacio di Lucas Leiva. Essenziale, la Lazio ed il brasiliano che si accende con l'imbucata per il napoletano dopo oltre un'ora di gioco vissuta a strappare palloni. L'ex Liverpool si candida per la Juventus, per la prima volta al suo fianco Parolo e Milinkovic. Centrocampo fatto, attacco che attende il rientro di Felipe. Intanto Keita gioca quasi tutta la gara e lo fa bene: colpisce un palo, è dentro la partita, è brillante nell'uno contro uno. Vale la pena aspettare qualche giorno prima di lasciarlo andare. Altra nota positiva è il ritorno dopo quasi 3 mesi per Lukaku che prenota così un posto in panchina per il 13 agosto. 

Malaga-Lazio 0-1

Marcatori: 55' Immobile (L)

MALAGA (4-4-2): Roberto; Rosales (74' Diego), Luis H. (74' Cifu), Baysse (74' José Carlos), Juankar (74' Mikel); Kuzmanovic (61' En-Nesyri), Recio (74' Cecchini), Mula (61'Keko), Jony; Adrián (74' Álex Robles), Borja Bastón (61' Juanpi).

A disp. Andrés, Chory, Cengo.

All. Michel Gonzalez

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, de Vrij (75' Patric), Radu (34' Bastos); Marusic (61' Basta), Parolo (75' Murgia), Leiva (61' Luis Alberto), Milinkovic (75' Di Gennaro), Lulic (61' Lukaku); Keita (86' Palombi), Immobile (86' Lombardi).

A disp. Vargic, Guerrieri, Hoedt.

All. Simone Inzaghi

Arbitro: Melero López. Ass: Torre Cimiano-Martínez Serrato. IV: Peña Varela

NOTE. Ammoniti: 41' Wallace (L), 67' Parolo (L), 85' Strakosha (L), 92' Cifu (M)

Recupero: 3' st.

Tempo di esecuzione: 0.044541120529175
Controller: Articoli
ID Pagina: 1496
Elemento caricato: Articolo #1496
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: default/articoli
Loading ID: aedaf76c86dfb272
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 11
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=7)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1
  'spazi_pubblicitari' => int 2
  'pubblicita' => int 2