Live Radio

Caicedo, ci pensa l'Inter: Lotito lo valuta 9 milioni

CALCIOMERCATO

C'è un attaccante teoricamente perfetto - per caratteristiche fisiche e tecniche - per ricoprire il ruolo di vice Lukaku: è Felipe Caicedo. La punta della Lazio, che ha un contratto con il club biancoceleste fino al giugno 2022, non è ufficialmente sul mercato ma i biancocelesti sono pronti a prendere in considerazione eventuali offerte e valutano il suo cartellino non meno di 8 milioni. Caicedo gioca poco ma segna puntualmente gol molto pesanti (quest'anno cinque in campionato e uno in Champions), va in rete quando entra nel finale di partita garantendo punti pesantissimi (Torino e Juve per esempio) ma fa bene anche quando il minutaggio è più ampio. Il problema è che reclama più spazio e non lo trova: le gerarchie di Simone Inzaghi sono chiare. Da qui, con il disappunto per l'esclusione nel match di San Siro contro il Milan, la richiesta di cambiare aria: Lotito non fa muro ma neppure sconti.

Da ultimo si è fatta sotto la Fiorentina, soluzione non osteggiata dalla dirigenza biancoceleste, che preferirebbe non rinforzare una più o meno diretta concorrente. Ma l'Inter, impegnata ora in altre operazioni prioritarie (le uscite di Pinamonti ed Eriksen) e con forti, fortissime limitazioni finanziarie, ha comunque sondato il terreno. Oltre all'ostacolo Lotito c'è però anche quello legato alla volontà del giocatore di trovare spazio con continuità, cosa che inevitabilmente in nerazzurro non avverrebbe. A lusingarlo, però, la possibilità di poter puntare, a 32 anni compiuti, allo scudetto con maggiori possibilità. Di certo, fino alla fine di gennaio, il futuro di Caicedo potrebbe riservare svolte sorprendenti.

sportmediaset.it