Live Radio

FORMELLO - Inzaghi ne cambia otto: resistono Milinkovic, Acerbi e Lazzari, Correa dalla panchina: Muriqi-Pereira in attacco

FORMELLO

Simone Inzaghi lascia spazio al turnover, in Coppa Italia contro il Parma si vedrà una Lazio rimaneggiata. Formazione stravolta, il modulo non cambia. Sempre avanti con il solito 3-5-2. Dall’infermeria non arrivano buone notizie. Luiz Felipe ha scelto la via dell’intervento dopo il consulto in Germania. Dovrebbe operarsi nel giro di un paio di giorni. Da capire i tempi di recupero, forse un paio di mesi. Cataldi ancora ai box, Caicedo non al meglio. Luis Alberto, fermato da un attacco di appendicite, rientrerà tra una decina di giorni.

Le scelte di Inzaghi

C’è il Parma e l’intenzione di andare avanti in Coppa Italia. In porta si rivede Strakosha. Davanti a lui ecco Parolo, Hoedt e Acerbi. Sulla fascia destra Lazzari chiamato agli straordinari, dall’altra parte c’è il rientro di Fares. In mezzo Escalante va in regia, ai suoi lati Milinkovic e Akpa Akpro. Davanti coppia d’attacco nuova di zecca: Pereira e Muriqi. Entrambi vanno a caccia di gol e belle prestazioni, devono convincere. Correa, non ancora al meglio, andrà in panchina.

Lazio, la probabile formazione (3-5-2) - Strakosha; Parolo, Hoedt, Acerbi; Lazzari, Akpa Akpro, Escalante, Milinkovic, Fares; Pereira, Muriqi. All. S. Inzaghi.

Corrieredellosport.it