Live Radio

FORMELLO - Inzaghi attende l'ok per scendere in campo e prepara il turnover: Caicedo rivede il Toro, Strakosha-Parolo-Escalante-Fares verso una chance

FORMELLO

Non c’è ancora una Lazio definitiva nella testa di Simone Inzaghi. Il tecnico ha mischiato le carte nell’allenamento pomeridiano in vista della sfida contro il Torino. La partita rimane in programma, la vigilia a Formello è filata liscia con la solita routine. Salvo indicazioni contrarie il fischio d’inizio rimane alle ore 18.30 all’Olimpico. Dubbi in ogni reparto. Verranno sciolti solo martedì mattina.

I dubbi di Inzaghi per la sfida al Torino

Il primo interrogativo è in porta, dove potrebbe essere rilanciato dal primo minuto Thomas Strakosha al posto di Reina. In difesa sicuro solo Acerbi, che dovrebbe giocare ancora sul centrosinistra. In mezzo favorito Parolo su Hoedt. Sul centrodestra solito ballottaggio tra Patric e Musacchio. Regia consegnata ai piedi di Escalante, ok Milinkovic e Luis Alberto. Marusic non si è allenato, ma si tratta di semplice gestione. Giocherà a destra con Lazzari infortunato. Dall’altra parte Inzaghi pronto a rilanciare Fares. Situazione attacco: Immobile ancora titolare, al suo fianco potrebbe ritrovarsi questa volta Felipe Caicedo con Correa in panchina. Martedì mattina andranno sciolte le ultime incognite. Anche per quanto riguarda la partita. Nel caso non si giocasse via agli allenamenti per la sfida di sabato sera contro la Juve.

Lazio, la probabile formazione (3-5-2) - Strakosha; Patric, Parolo, Acerbi; Marusic, Milinkovic, Escalante, Luis Alberto, Fares; Caicedo, Immobile. All. S. Inzaghi.