Live Radio

Occhi ancora su Bradaric del Lilla: in pole per il dopo Lulic

CALCIOMERCATO

Rispunta la pista Domagoj Bradaric per potenziare la fascia sinistra della Lazio. Il ventunenne croato in forza al Lille è stato già valutato dal club biancoceleste nel corso del mercato di gennaio, ma ora torna forte d’attualità: a sinistra si prospetta l’addio di Senad Lulic, che è in scadenza di contratto. Salvo ripensamenti dell’ultimo minuto, il capitano non è intenzionato a rinnovare: vuole tornare in Svizzera dove vive la famiglia. Inoltre Fares non è ancora riuscito a inserirsi secondo le aspettative e la soluzione Marusic ha garantito affidabilità ma potrebbe non bastare per le esigenze dell’intera stagione. Con l’Anversa si sta ben disimpegnando Jordan Lukaku, che ha ormai smaltito i problemi fisici delle passate stagioni. Potrebbe rientrare alla base, ma il club belga sarebbe anche orientato a riscattarlo. Scenario diverso invece per Jony, che difficilmente resterà all’Osasuna e allo stesso modo sembra improbabile un’altra chance della Lazio. Inoltre, l’opzione Kamenovic, il 20enne serbo già ingaggiato a gennaio e rimasto in prestito al Čukarički fino a giugno, dovrebbe riguardare solo la difesa senza prevedere, almeno inizialmente, prospettive a centrocampo.

Bradaric sa far valere le sue doti sul piano della corsa, però è anche sostenuto da una buona base tecnica. In questa stagione col Lille ha totalizzato 20 presenze con un gol in campionato, 7 in Europa League e 3 in Coppa di Francia. Per 22 volte ha giocato da titolare. Con la Serbia vanta 4 presenze. Con l’Under 21 il 31 marzo è stato protagonista grazie al gol segnato all’ultimo minuto contro l’Inghilterra che ha spostato la differenza reti a favore della Serba per ottenere la qualificazione al prossimo europeo. Costa sui 6 milioni di euro. La Lazio ci sta pensando. gazzetta.it