Live Radio

Ora le seconde linee fanno meno paura

RASSEGNA STAMPA

La qualità delle riserve  ha sorpreso lo stesso Inzaghi. Sapeva bene, il tecnico della Lazio, di avere a disposizione una rosa competitiva (il ds Tare la considera la più forte e completa della propria gestione), ma lo spessore e il rendimento delle cosiddette seconde linee sono andate oltre le sue aspettative. Inzaghi ora ha qualche certezza in più anche in panchina: poche 7 giornate di campionato e 10 partite ufficiali per emettere sentenze, saranno necessarie altre verifiche, ma finora è stata perentoria la risposta a chi ha sempre sostenuto che la Lazio avesse solo 12-13 giocatori di valore e affidabili. Teoria ormai smentita dai fatti.

Contro la Juve, sabato allo Stadium, Inzaghi dovrà schierare di nuovo qualche riserva, visto che diversi titolari sono ancora in infermeria. Tra i più convincenti, il giovane Marusic, che verrà utilizzato sulla fascia destra nel 3-5-2: dopo le prime prove non positive, il montenegrino ha via via acquisito sicurezza e si sta rivelando un promettente vice- Basta. Confortanti anche le prestazioni di Patric: sembrava destinato a lasciare la Lazio e invece è stato utilissimo come stopper di destra nelle ultime tre gare.repubblica

Tempo di esecuzione: 0.10974192619324
Controller: Articoli
ID Pagina: 1960
Elemento caricato: Articolo #1960
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 31cbbc5ea851569c
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1