Live Radio

Inzaghi in casa di chi lo corteggia: ma la Lazio è più di una casa

RASSEGNA STAMPA

Nel weekend è emigrato a Londra per relax, ma l’Italia può farsi sfuggire il “vecchio” Allegri al Max. Non Inzaghi, il nuovo in panchina che avanza, ma che – a parole – non sembra voler volare più in alto di così: «Io sono già in una grande squadra ed è la Lazio». Prima una seconda casa, poi una famiglia, adesso il suo orgoglio. Dopo oltre 17 anni per lui non è pronto ancora nessun altro bagaglio. Eppure la Juve lo corteggia, eccome. Chissà se, a giugno, la sua volontà e Lotito riusciranno davvero a strappare dalle grinfie bianconere il suo cognome. Perché non si tratta più solo di rumors, la Vecchia Signora cerca davvero il dopo Allegri e Simone a Torino ora ha stregato tutti sul campo. Figuriamoci se sabato dovesse strappare un altro miracolo allo Stadium, dopo non aver lasciato in Supercoppa alcuno scampo.ilmessaggero.it

Tempo di esecuzione: 0.073765993118286
Controller: Articoli
ID Pagina: 1975
Elemento caricato: Articolo #1975
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: aeb2a784a661a198
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1