Live Radio

Finalmente Luis Alberto: "Gioia immensa, non è facile aiutare la squadra giocando così poco. Ora sono pronto"

DICHIARAZIONI

 

L'uomo che non ti aspetti, che raddrizza una domenica iniziata fin da subito col piede sbagliato. Una gioia indescrivibile quella di Luis Alberto dopo la rete di ieri a Marassi, che ha permesso alla Lazio di pareggiare per 2-2 contro il Genoa e mantenere saldamente il quarto posto. Un gol forse arrivato troppo tardi per cambiare la sua stagione, ma che probabilmente darà nuova carica ad un giocatore arrivato nella Capitale con la pesante etichetta di "sostituto di Candreva", e che in realtà non è mai riuscito ad esprimersi al meglio. "Il gol lo dedico alla mia famiglia, a mia moglie Patri, e alla mia bambina di nome Martina. Non posso nemmeno descrivere quello che ho provato, è stata un’emozione talmente forte", ha dichiarato lo spagnolo ai microfoni di Lazio Style Channel. "Mi sono ritrovato davanti ai nostri tifosi, e con l’abbraccio della squadra. Una grande gioia! Non è mai facile entrare ed essere decisivi giocando poco. Il mio obiettivo ora  dev’essere scendere in campo e dare il massimo, il 100%. Da qui alla fine del campionato, se il mister mi sceglierà mi devo far trovare pronto. Era importante fare bene a Marassi, potevamo vincere questa partita. Ci dispiace, ma per fortuna le distanze sono rimaste inalterate in classifica, ed è passata un’altra giornata". 

lalaziosiamonoi.it

Tempo di esecuzione: 0.10540699958801
Controller: Articoli
ID Pagina: 233
Elemento caricato: Articolo #233
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 556fc3504ec06239
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1