Live Radio

La Lazio contro la Rai e il TG1 "Mandate in onda immagini diffamanti"

SOCIETA'

(ANSA) - ROMA, 30 NOV - Protesta della Lazio per l'uso di immagini di tifosi della squadra biancoceleste in un servizio andato in onda oggi al Tg1 Rai delle 20, relativo alla vicenda dell'irruzione di un gruppo di skinhead nella sede dell'associazione "Como senza frontiere". Il responsabile comunicazione del club, Arturo Diaconale, che è consigliere di amministrazione Rai, ha inviato un messaggio di 'protesta formale' al direttore generale della Rai, Mario Orfeo. "Caro Mario - scrive Diaconale -, il Tg1 denuncia il ritorno del neofascismo non limitandosi a dare la notizia dei neonazisti di Como ma illustrando il servizio con le immagini dell'intera curva della Lazio iscrivendo d'ufficio ad un neo Pnf l'intera società e tutta la tifoseria laziale. Capisco le ragioni politico-elettorali - prosegue Diaconale - ma non accetto quella che è a tutti gli effetti una grave diffamazione. La mia è una protesta formale".

 

 

Tempo di esecuzione: 0.071387052536011
Controller: Articoli
ID Pagina: 2528
Elemento caricato: Articolo #2528
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: e392f52e7ec2af0b
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1