Live Radio

VIDEO e AUDIO - Inzaghi non ne può più: "Ancora una volta penalizzati dal VAR, così è dura. Nessuno può farci smettere di sognare"

DICHIARAZIONI

Ancora un errore arbitrale ferma la corsa della Lazio. I biancocelesti sono furiosi e dispiaciuti per l'ennesimo torto subito, ma non smettono di credere nel proprio sogno. Ai microfoni di Mediaset Premium, al termine della gara è intervenuto Simone Inzaghi, che ha così commentato quanto successo alla Sardegna Arena: "Corsa alla Champions? Così diventa dura. Per quanto riguarda il Var io mi sono espresso tempo fa. Per l'ennesima volta siamo stati danneggiatiperché è stato utilizzato male. La prestazione c'è stata, ma così si fa dura. Probabilmente la partita si sarebbe indirizzata in un altro modo. Però non mi va più di parlarne ormai, mi sono espresso tempo fa. È sotto gli occhi di tutti che siamo stati penalizzati. Sabato scorso non abbiamo detto nulla che non ci è stato dato un rigore netto con la Juve. Anche oggi la stessa cosa, ma nel secondo tempo succede l'esatto contrario. Il rigore del Cagliari è indiscutibile, ma viene interrotto il gioco per andare a vederlo. Sono una serie di episodi che fanno pensare male. Noi però non dobbiamo pensare al Var e a quello che ci sta capitando e andare avanti, continuando questo percorso di sacrifici che abbiamo intrapreso. Guida mi ha detto che secondo lui il rigore non c'era. Non so cosa gli abbia detto il signor Gavillucci". 

Poi prosegue: "Nell'arco della partita il pareggio ci sta, anzi abbiamo meritato di più. I presupposti ci sono stati, poi alla prima disattenzione ci colpiscono. Le partite così prendono una brutta piega. Probabilmente la classifica sarebbe diversa senza errori arbitrali, ma è ancora buona, quindi continueremo a credere nel nostro sogno e nessuno ci toglierà questa speranza fino alla fine. Serenità? La fanno i risultati. I ragazzi però stanno dando tutto quello che hanno. Abbiamo giocato tanto e cercheremo di tornare alla vittoria al più presto. De Vrij? I tifosi possono stare tranquilli. È un qualcosa di burocratico che domani verrà chiarito senza conseguenze".lalaziosaimonoi.it

VIDEO CONFERENZA: 

Tempo di esecuzione: 0.072249889373779
Controller: Articoli
ID Pagina: 3878
Elemento caricato: Articolo #3878
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 8bc6e8c01a83eda0
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1