Live Radio

Immobile, ancora due gol per diventare il numero uno in Italia

RASSEGNA STAMPA

Si è già preso i record della Lazio, presto può pure essere l’italiano che ha segnato di più in una stagione. Si scrive Ciro Immobile, si legge record. Gol dopo gol, prodezza dopo prodezza, il centravanti della Lazio sta riscrivendo la storia del suo club. Ma non è tutto. Perché, a forza di segnare con una costanza disarmante, Immobile si accinge a lasciare il proprio segno pure sugli almanacchi del calcio italiano.

IL NUMERO UNO Può vincere ancora il titolo di capocannoniere di Serie A (sarebbe la seconda volta, dopo quella col Toro nel 2014). Può essere il primo a vincere nella stessa stagione le classifiche marcatori del campionato e di una coppa europea (in Serie A è in testa, in Europa League è secondo a un gol da Aduriz che però è stato già eliminato). Può, anche, superare il record di Higuain che con le 36 reti segnate nel 2015-16 è il capocannoniere più prolifico della storia della Serie A. Ma, soprattutto, Immobile può diventare il calciatore del campionato italiano ad aver realizzato il maggior numero di reti in una stagione. Il primato appartiene al romanista Edin Dzeko, che lo ha centrato nella scorsa stagione, quando ha messo a segno 39 gol tra campionato (29) e coppe (10). Immobile ne ha fatti appena uno in meno (27 in campionato e 11 nelle coppe) e, con almeno 8 gare ancora a disposizione, può diventare il numero uno di tutti i tempi in Italia. Chiaro che, rispetto a certi mostri sacri del passato, Immobile può beneficiare di un maggior numero di partite in cui dispiegare la sua forza d’urto. Ma questo nulla toglie al senso di un primato che lo porterebbe ai vertici del calcio italiano.

STORICO In vetta a quello «made in Lazio» c’è già. Perché i 38 gol segnati finora sono già primato (cancellato il precedente recordman Chinaglia, che si era fermato a 34). Ma lo stesso vale pure per i 27 realizzati in campionato, perché mai nessun calciatore della Lazio ne aveva segnati tanti (il primato era di Crespo e Signori con 26). In campionato, peraltro, Immobile si sta segnalando pure per gli assist, un particolare che rende ancora più straordinaria la sua annata. Ne ha forniti 8 ai compagni di squadra. In A solo l’altro biancoceleste Luis Alberto ha fatto meglio con 10. Sono invece un po’ di più, sei, i calciatori che hanno realizzato più gol di lui nella storia della Lazio: da Piola (1°, con 149 gol) fino a Puccinelli (6°, con 78), passando per Chinaglia, Signori, Giordano e Rocchi. Ma Immobile le sue 64 reti laziali le ha segnate in appena 82 gare. Per media gol (0,78) è già in testa.

ORA L’EUROPA Dopo essersi preso prima la Lazio e poi l’Italia, Ciro il grande va ora all’assalto dell’Europa. Domani a Salisburgo spingerà la formazione di Inzaghi a centrare un traguardo (semifinale europea) che manca da quindici anni e che è stata centrata soltanto tre volte nella storia del club. Un obiettivo da cogliere per la squadra, ma anche per se stesso. Perché con due partite in più (che poi diventerebbero tre in caso di finale) crescerebbero le possibilità di aggiornare i vari primati stagionali. E aumenterebbero pure le chance di mettere le mani sulla classifica marcatori della coppa (l’ultimo laziale a vincerla fu Kozak nel 2013). Immobile è a quota 7, ma sia chi lo precede (Aduriz, con 8) sia chi ha segnato come lui (Moraes), sia chi è a quota 6 (Silva, Kokorin, Rigoni e Fernandes) è già uscito dalla coppa. L’occasione, insomma, è ghiotta. E, a proposito di Europa, a Immobile fa gola pure la Scarpa d’oro (il concorso che premia il miglior marcatore dei vari campionati europei). Ciro è terzo, con due gol in meno rispetto a Messi e Salah. La storia, anche qui, è a un passo. La Gazzetta dello Sport/Stefano Cieri

Tempo di esecuzione: 1.389240026474
Controller: Articoli
ID Pagina: 4304
Elemento caricato: Articolo #4304
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 350671813a1537d7
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1