Live Radio

'QUELLI CHE...' - Cardone: "Non si può giudicare la Lazio per una sola partita. Il 3-5-2, però, necessita di esterni in forma..." (AUDIO)

PAROLA ALL'OPINIONISTA

Giulio Cardone in collegamento a Quelli Che

"Ora non va fatto l'errore di buttare tutto per una serata andata male. La Lazio i gol li subisce sempre, però ne fa tanti. La Lazio di Inzaghi può essere paragonata a quella di Zeman. Ora deve crescere. Per meritare di stare a questi livelli serve qualcosa in più, anche a livello di tifoseria. Bisogna saper distinguere tra il valore oggettivo della squadra e quello che può accadere in una singola partita. Le valutazioni vanno fatte su tutto il percorso della Lazio. Parolo ha detto che devono ancora crescere per poter competere in Europa, è chiaro che comunque delle valutazioni vanno fatte. A questa rosa, secondo me, manca un mediano di spessore, in stile Onazi, ma più forte. La Lazio doveva avere uno Sturaro da mettere al posto di Milinkovic. Felipe doveva entrare al posto di Luis Alberto, non al posto del serbo. Poi il 3-5-2 funziona per tre quarti grazie agli esterni, ma quelli della Lazio fisicamente non stanno bene."

Tempo di esecuzione: 0.072412967681885
Controller: Articoli
ID Pagina: 4338
Elemento caricato: Articolo #4338
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 04376c7fade39470
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1