Live Radio

Milinkovic è tornato e la Lazio se lo gode

APPROFONDIMENTO

Milinkovic è tornato, la Lazio ha ritrovato il suo miglior centrocampista. Un mese difficile nel quale non era più riuscito a dare il meglio, a incidere nei meandri delle partite, a essere decisivo anche in zona gol. Insomma, un Milinkovic sotto tono, lontano parente del calciatore esplosivo, forte, trascinatore di un reparto dove ha spesso fatto la differenza. Tanto che l'allenatore Inzaghi lo aveva sia lasciato fuori, che sostituito come nella trasferta di Salisburgo. Adesso, che il campionato è entrato nella sua fase calda e determinante, ecco che il talento serbo (classe 1995) è tornato a essere l'elemento di grande spessore, che cambia gli equilibri delle sfide. Contro la Sampdoria, in una gara che scivolava via senza tanti sussulti, Milinkovic si è tuffato di testa, come un falco, su un cross di Radu e sbloccare il risultato. Ma la sua prova è stata costellata di tante giocate importanti, come l'assist per mandare in gol Immobile per il 3-0. Un Milinkovic su grandi livelli che rappresenta una garanzia per la Lazio nella volata Champions. Poi rappresenterà anche l'uomo-mercato su valutazioni da capogiro che potrebbero anche tentare la società.

Ilmessaggero.it

Tempo di esecuzione: 1.5698618888855
Controller: Articoli
ID Pagina: 4447
Elemento caricato: Articolo #4447
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 1b997ba79e2f3a22
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1