Live Radio

'BC' - Mario Pennacchia: "Avrei voluto intervistare Maradona. Calcio italiano? Non riesco a vedere l'orizzonte" (AUDIO)

ESCLUSIVE

Mario Pennacchia in collegamento a Buongiorno Capitano

"Un personaggio che avrei voluto intervistare? Tra dirigenti come Moratti e Agnelli e tra giocatori come Pelè, Piola e Cruyff, ne ho intervistati tanti. Sicuramente qualcuno mi manca, ce ne sono diversi. Maradona per esempio. Per fare questo lavoro ci vuole un'amore quasi religioso. Questo mi fa pensare con un po' di tristezza a certe cose che bisogna leggere e che in altri tempi non ci sarebbero mai state. Il movimento calcistico italiano di oggi? Rimpiango certe figure di un tempo, che in questo momento acquistano ancora più valore. Oggi ci sono personaggi che non hanno il senso dell'istituzione. Rappresentano se stessi, non hanno il minimo rispetto di ciò che dovrebbero rappresentare. In nome di se stessi fanno una corsa sregolata a ottenere la poltrona. Nessuno si tira mai indietro. Da una parte c'è il Presidente del Coni che è ormai il presidente di tutto. Il presidente della Federazione non c'è più. Quello della Lega non si sa che potere abbia. Stiamo camminando verso il vuoto, non riesco a vedere l'orizzonte."

Tempo di esecuzione: 1.3549659252167
Controller: Articoli
ID Pagina: 4680
Elemento caricato: Articolo #4680
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 8e71f2756da6e5ee
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1