Live Radio

Lazio in cerca di difensori: dal sogno Romagnoli alla sorpresa Tosca

CALCIOMERCATO

Due difensori, non solo uno per garantirsi il successore di De Vrij. Inzaghi ha chiesto anche un centrale mancino e Lotito segue gli sviluppi di casa Milan. Fassone, in attesa dell’Uefa e di sistemare i conti, ha congelato i rinnovi. Non sono cambiati i piani, ma un ritardo c’è e la Lazio si è messa alla finestra per Alessio Romagnoli, in scadenza 2020. Fa ancora parte del progetto rossonero, ma è sempre stato nei pensieri di Inzaghi, lo stima dai tempi in cui giocava negli Allievi della Roma e per Lotito sarebbe un grandissimo colpo portarlo a Formello. Alessio non ha mai nascosto la propria fede biancoceleste, ha segnato il rigore decisivo della semifinale di Coppa Italia sotto la Nord e non ha esultato. Mica facile strapparlo al Milan. Si parte da una valutazione alta e di circa 30 milioni, ma in caso di Champions non si può escludere un colpo di questo tipo. Ieri hanno ripreso a circolare indiscrezioni legate a Romagnoli ed è doveroso registrarle. 

MANCINI.

Ci possono essere obiettivi per tutti i costi e occasioni su cui riflettere. Una pista porta in Germania e conduce al nome di Holger Badstuber, 29 anni, ex pilastro della nazionale tedesca e del Bayern Monaco passato da una serie impressionante di infortuni. E’ mancino e veloce, un gran difensore sino a quando la sua carriera è stata rallentata dalle condizioni fisiche. Si è ripreso e nell’ultima stagione è tornato a buoni livelli con lo Stoccarda (27 presenze e 2 gol). Non rinnoverà il contratto, è in scadenza e ambisce a un club che frequenti la Champions. Due mesi fa il suo nome era stato già accostato alla Lazio, all’epoca colloqui e contatti erano stati interlocutori, Badstuber è stato proposto e gradirebbe un’esperienza nel campionato italiano. Da lunedì si potrebbe aprire il discorso, sempre che Tare sia realmente interessato. A proposito di mancini, sotto osservazione ci sarebbe Alin Tosca, 26 anni, romeno di proprietà del Betis Siviglia, da gennaio in prestito al Benevento. Terzino sinitro o centrale. Stesse caratteristiche di Radu, con De Zerbi ha infilato 12 presenze da titolare e con un buon rendimento. E’ cresciuto nel Viitorul di Hagi. Profilo discreto e interessante, resta da stabilire se può esprimere la personalità sufficiente per il livello della Lazio.

BRASILIANI.

Al posto di De Vrij si sceglierà un centrale di fisicità spiccata. Ieri è stato accostato alla Lazio il nome di Dedé, centrale del Cruzeiro, quasi 30 anni, contratto in scadenza nel 2019 e nella lista dei 35 del ct Tite per il Mondiale in Brasile. C’è un canale aperto con il Monaco grazie ai contatti con Mendes, l’agente portoghese di Wallace. Il polacco Glik, ex Torino, potrebbe lasciare il Principato per tornare in Serie A. Piace il brasiliano Jemerson, ex Atletico Mineiro, contratto in scadenza nel 2020. Era stato vicino alla Lazio due anni fa.

Fabrizio Patania / Corriere dello Sport

Tempo di esecuzione: 1.6156280040741
Controller: Articoli
ID Pagina: 4778
Elemento caricato: Articolo #4778
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 69225eb4753235ad
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1