Live Radio

Settore giovanile e Academy: la Lazio stringe i tempi col comune di Formello

FORMELLO

La Lazio ha deciso di accelerare per portare tutte le principali squadre del proprio settore giovanile a Formello col fine di controllare da vicino la maturazione dei propri talenti, in tal senso va registrata una grande collaborazione tra il club biancoceleste e l'amministrazione di Formello, guidata  da poco più di un anno dal sindaco Gian Filippo Santi. L'intenzione è quella di lavorare sulle strutture esistenti, ovvero ricavare nuovi spogliatoi da quelli attuali, riqualificare la foresteria così come la Club House, a ciò vanno aggiunti i lavori per la realizzazione di nuovi campi da calcio, due dei quali quasi pronti, ci riferiamo a quelli realizzati dove prima sorgevano campi da tennis. Al Comune di Formello sarebbe giunta la richiesta formale per effettuare tutti questi interventi (una SCIA per intenderci, ndr) che, sottolineiamo, non dovrebbero presentare cubatura aggiuntiva rispetto a quella esistente, bensì si tratterebbe di riqualificare, manutenere e completare le opere che già inisistono nel quartier generale di Simone Inzaghi. Per evitare fraintendimenti, è giusto sottolineare che non stiamo parlando dei lavori specifici presenti nel progetto “Academy Bob Lovati', quelle carte contenevano anche un nuovo impianto con tanto di facciata della tribuna a forma di ali d'aquila, un'aula sullo stile universitario e altri alloggi per i giocatori, idee sul cui sviluppo non sono previsti passi avanti, almeno a breve. In seguito alla comunicazione giunta al Comune dovrebbe seguire un incontro tra le parti per stabilire le priorità, ovvero decidere cosa e come può essere realizzato subito o cosa, diversamente, necessiti di altri step,  ovvero autorizzazioni o permessi.  Entro la fine dell'anno quindi accanto al campo “Fersini” e a quelli che si trovano vicino al viale di ingresso dovrebbero nasceree nuove strutture per accentrare la maggior parte delle squadre del settore, così da facilitare anche il monitoraggio da parte del ds Igli Tare e del direttore del settore giovanile, Adriano Bianchessi. Tornando all'urbanistica,  a breve nell'aula consiliare di Formello dovrebbe essere prodotta la delibera relativa al recepimento della Legge Nazionale sulla Rigenerazione Urbana, un provvedimento  che il Consiglio Comunale dovrebbe votare alla prima occasione, la Lazio potrebbe essere interessata perché questa norma riguarda la riqualificazione di opere già esistenti. Infine, sgombraimo il campo da un errore: il Centro di Formello non rientra nei confini del Parco di Veio, parliamo comunque di un'area soggetta a vincoli di natura soprattutto paesaggistica, ma, ripetiamo, il quartier generale biancoceleste è esterno al Parco di Veio. 

 

Gianluca La Penna Laziofamily.com

 

Tempo di esecuzione: 0.070196866989136
Controller: Articoli
ID Pagina: 5146
Elemento caricato: Articolo #5146
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: d9e0970a9fc912bf
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1