Live Radio

Lotito e Peruzzi su Auronzo di Cadore: "Deve essere una seconda casa..."

DICHIARAZIONI

Claudio Lotito interviene e, prima di iniziare, ringrazia il Comune di Auronzo di Cadore. Subito dopo, fa notare come la Lazio sia contenta di tornare ad Auronzo e la percepisca un po' come una seconda casa: “Per noi Auronzo di Cadore è una tappa obbligata e ci fa molto piacere. Questo - continua il presidente della Lazio - ha sempre permesso alla squadra di acquisire uno stato di forma ottimale. Il clima che si respira qui è ormai familiare." 

Il patron bianco-azzurro si esprime anche sul centro sportivo, che è in ristrutturazione e sul rapporto con la crescita della Lazio: "La permanenza di alcuni giocatori richiede un'organizzazione particolare. "Auronzo - dice Lotito - deve essere una casa accogliente. Ci deve dare, infatti, la possibilità di condurre una preparazione atletica tranquilla, in un clima sereno e con un ambiente molto bello come contorno. Ciò è molto importante perchè ci trasmette quella calma che consente di ripartire con il piede giusto in modo tale da vivere il campionato a venire da protagonisti e non da comparse”.

Durante la conferenza ha preso parola anche il Cinghialone Peruzzi, che ha seguito Claudio Lotito nella familiarità che Auronzo di Cadore ha ormai per la Lazio: “Vogliamo rimanere qui ancora per tanti anni: ad Auronzo si lavora benissimo, è un vanto fare la preparazione atletica qui. Sono già stato ad Auronzo di Cadore - continua Peruzzi - e ho notato come le strutture migliorino sempre più, c'è un complesso in fase di completazione, spero sia pronto per il nostro arrivo. Siamo felicissimi di continuare questo rapporto". Il club manager si esprime anche su date e amichevoli:  "Ci fermeremo ad Auronzo dal 14 al 28 luglio e sicuramente giocheremo due amichevoli con le rappresentative locali e, in seguito, con Triestina e la SPAL. Con Inzaghi - conclude Peruzzi - stiamo cercando di organizzare altre amichevoli.

Dopo il club manager bianco-azzurro, si susseguono al microfono Gianni Lacchè, presidente della Media Sport Event, Pais Becher, Sindaco di Auronzo di Cadore e del Zandegiacomo, Vice Sindaco di Auronzo di Cadore. Nel dare il benvenuto, concordano tutti nell'esprimere soddisfazione e felicità per l'accordo siglato con la Lazio. Ad Auronzo, il ritiro ella Lazio è percepito come l'evento dell'anno, tanto che sempre più ragazzi tifano per i bianco-azzurri. Insomma, un rapporto, quello tra la dirigenza della Lazio e il Comune di Auronzo di Cadore, che va avanti da anni e non dà traccia di crisi.

In basso la onferenza stampa...

 

Tempo di esecuzione: 0.075999021530151
Controller: Articoli
ID Pagina: 5326
Elemento caricato: Articolo #5326
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 99bf638a3bca708a
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1