Live Radio

Inzaghi: "Gettiamo via le scorie dell'anno scorso. Le aspettative si sono alzate..." (AUDIO)

SERIE A TIM

CONFERENZA LIVE - Mister Inzaghi presenta la sfida con il Frosinone dalla sala stampa del centro sportivo di Formello:

Non si può più sbagliare?

"Sicuramente, è una partita importante da non sbagliare e sottovalutare. Tutte le gare vanno preparate al cento per cento. Abbiamo analizzato i due ko, sono state fatte cose buone, altre meno. Ho visto i ragazzi nel modo giusto, tutti abbiamo un unico pensiero, abbiamo fatto discretamente, dovevamo fare di più". 

Una vittoria può portare positività?

"Senz'altro. Non dobbiamo dimenticare, l'anno scorso è finito con una grande delusione dopo una grandissima annata, iniziata con la vittoria in Supercoppa. Ci siamo portati qualche scoria dietro, il calendario non ci ha aiutato, vedo i ragazzi lavorare bene, da domani dobbiamo vincere e muovere la classifica, sapendo che il Frosinone arriverà qui per fare la propria partita senza regalare nulla". 

Come hai visto la squadra?

"La squadra lavora bene sin dal primo giorno di ritiro. Abbiamo affrontato grandissimi avversari, sarebbe stato opportuno incontrarli in un altro momento. Non posso farci nulla sul calendario. Posso solo cercare di capire il perché di certe sconfitte. Ma la squadra è matura e reagirà". 

Quali insidie domani?

"Dovremo avere rispetto del Frosinone, l'abbiamo preparata bene, manca l'allenamento di oggi, voglio vedere la stessa concentrazione. Ci serve la convinzione, dobbiamo fare nostra la partita a tutti i costi". 

Cosa manca alla Lazio per tornare a essere la squadra dell'anno scorso?

"Ce lo dirà il tempo, l'anno scorso abbiamo vinto con la Juve a Torino, abbiamo fatto qualcosa di eccezionale. Quest'anno potevamo fare meglio, l'episodio non sta girando dalla nostra parte, dovremo fare di più".

Un commento sui gironi di Europa League?

"C'è tempo, abbiamo prima due gare di campionato, poi faremo l'esordio europeo. Dovremo giocarcela nel migliore dei modi, quest'anno ci è andata meno bene rispetto all'anno scorso. Chi arriva ai gironi comunque è una squadra da rispettare. Il Marsiglia è arrivato in finale con l'Atletico, l'Apollon ha. buttato fuori il Basileo, l'Eintracht ha vinto la Coppa di Germania".

Domani riaffronterà la bestia nera Longo: tre partite ai tempi della Primavera, tre eliminazioni...

"Sono state tre partite che al 90' sarebbero state tre pareggi. Ho perso due volte ai supplementari, una volta ai rigori. Longo è preparato, meticoloso, ci creerà tante difficoltà, lo sappiamo. Serve pazienza e testa. Con tutte queste cose però porteremo il risultato dalla nostra parte".

Mancano i gol dei giocatori top?

"L'anno scorso Immobile aveva segnato alla seconda, Luis Alberto no. A parte Immobile che ha fatto tutto il ritiro, Milinkovic è arrivato dopo e Luis Alberto tornava in estate da un infortunio importante. Sono fiducioso, si sono allenati tutti bene".

Che partita si aspetta?

"Non ho idea di cosa possa fare il Frosinone domani, è organizzato, ci concederà pochi spazi, dovremo sfruttare le occasioni, essere lucidi nelle giocate".

Peruzzi ha parlato di una squadra cupa: c'è una chiave psicologica nella partenza della Lazio?

"La partenza lenta è dovuta anche alle avversarie, a volte ci si dimentica. Qualche scoria ce la siamo portata dietro dalla chiusura dell'anno passato, dove comunque abbiamo fatto una grande cavalcata. Le altre squadre si sono migliorate, c'è attenzione sulla Lazio dopo due quinti posti inaspettati. Le aspettative si sono alzate, il sorriso e la spensieratezza l'ho visti, ci si diverte insieme, poi le vittorie aumentano l'autostima. Siamo pronti a centrare la prima".

In chiusura arrivano le condoglianze di mister Inzaghi per la scomparsa di Mario Facco: 

"Faccio le condoglianze per la scomparsa di Mario Facco, ho avuto l'opportunità di conoscere Mario, era una grande persona, un grande laziale e un grande conoscitore di calcio. Sentite condoglianze a tutta la sua famiglia".

Tempo di esecuzione: 1.4646899700165
Controller: Articoli
ID Pagina: 5896
Elemento caricato: Articolo #5896
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: de2d53dca06919a2
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1