Live Radio

Rivoluzione Italia: 4-4-2 con Immobile-Zaza

NAZIONALI

Narra la leggenda che nessuno sia mai riuscito a centrare una formazione dell'Inter di Mancini durante la sua gestione tecnica nerazzurra. Adesso le cose si stanno in parte ripetendo in Nazionale. L'annunciato turn over tra Polonia e Portogallo ha assunto dimensioni inattese, nel modulo e negli uomini. Stamattina, nella rifinitura a Lisbona, il ct ha provato la squadra che stasera affronterà i portoghesi allo stadio da Luz, seconda partita di Nations League. Ebbene le sorprese sono davvero oltre il previsto. Intanto un cambio di modulo, dal 4-3-3 al 4-4-2. Otto i giocatori diversi rispetto alla formazione iniziale del Dall'Ara. In particolare Mancini ha intenzione di cambiare tutta la linea difensiva, davanti a Donnarumma: fuori Zappacosta (in tribuna), Bonucci, Chiellini e Biraghi, dentro Lazzari (deb), Caldara, Romagnoli, Criscito. Esterni Chiesa e Bonaventura con Jorginho-Gagliardini centrali, attacco affidato alla vecchia "coppia ignorante", Zaza e Immobile, in questo caso capitano per la prima volta. Corrieredellosport.it

Tempo di esecuzione: 0.37035703659058
Controller: Articoli
ID Pagina: 5990
Elemento caricato: Articolo #5990
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 02e6b3687e1becc1
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1