Live Radio

'NMM' - Crisi Italia, Rambaudi denuncia: "Chi insegna calcio non lo conosce, va avanti chi ha lo sponsor..." (AUDIO)

PAROLA ALL'OPINIONISTA

ROBERTO RAMBAUDI in collegamento a 'NMM': "Ieri l'Under 21, nonostante la vittoria, è andata male. Soprattutto nel secondo tempo, quando ha vinto la partita in pieno recupero. La mentalità italiana implica una bassa attenzione quando non c'è la posta in palio. Ora a giugno ci saranno gli Europei e sarà un problema arrivarci solo attraverso le amichevoli. Vanno affrontate in modo diverso, non puoi fare sette cambi, rallenti tutto. La crisi è generale, chi insegna calcio spesso non sa farlo. Insegnare la tecnica o marcare è fondamentale.  Siamo sempre alle solite, in Italia allena l'amico dell'amico, chi paga, chi ha lo sponsor. Questa è la verità, è mortificante. Troppi allenatori, troppi dirigenti e pochi che sanno di calcio"

Tempo di esecuzione: 1.2149958610535
Controller: Articoli
ID Pagina: 6017
Elemento caricato: Articolo #6017
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 3cb758c39b27a0ec
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1