Live Radio

'9 GENNAIO 1900' – Currò: “Mancini contento dell'identità tattica, ma ora servono i gol di un bomber vero. Infortuni? Grande chance per Immobile" (AUDIO)

ESCLUSIVE

'9 GENNAIO 1900' – Enrico Currò (la Repubblica): “Mancini di fronte a questa definizione di pre-campionato, riferendosi alla Nations League, ha un po' storto il naso. Per lui al momento il suo è stato un percorso molto buono, sia per i risultati sia per i giovani lanciati, considerando anche il punto, molto basso, dal quale si partiva. Mancini pensa che giocando bene la lacuna in fase offensiva si potrebbe colmare, in realtà il bomber sarebbe Immobile che purtroppo in azzurro non ripete quanto fatto in serie A. Circa la formazione giocherà Kean, credo con Immobile e Bernardeschi anche se non abbiamo certezze, il tecnico jesino non ama dare punti di riferimento in attacco; Barella dovrebbe essere l'interno incursore. Mancini ha detto che alla fine dovrà fare scelte dolorose, in attacco ci sono 11 calciatori per sei maglie; va detto che sarà aiutato da alcune concomitanze favorevoli, domani quasi tutti gli azzurri avranno esperienze internazionali nonostante la giovane età”.

 


 

Tempo di esecuzione: 1.6373860836029
Controller: Articoli
ID Pagina: 8571
Elemento caricato: Articolo #8571
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: b7ef9a2637f8c014
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1