Live Radio

Strakosha e quel feeling con San Siro

APPROFONDIMENTO

Un feeling con San Siro che sembra scritto dal destino. Nello stadio del suo debutto in Serie A Thomas Strakosha ritrova il meglio di se stesso. E così la Lazio avverte nuove garanzie verso la sfida col Milan di sabato sera. A Milano il portiere albanese ha debuttato in A. Successe tutto in un pomeriggio incredibile, quello del 20 settembre 2016. A poche ore dalla sfida col Milan il k.o. di Marchetti, Inzaghi decise di non affidarsi al secondo portiere Vargic per puntare sul quel 21enne che conosceva dai tempi della Primavera anche se era reduce da una stagione grigia alla Salernitana in B. Così Strakosha si ritrovò titolare a San Siro. Senza ansie anzi con una sorprendente sicurezza da veterano. La sconfitta per 2-0 non lo mise sul banco degli imputati. Da quel giorno cominciò la scalata che lo portò a diventare il numero uno della Lazio. Non ha saltato un minuto nel campionato scorso, come in questo. Strakosha ormai è un punto fermo della Lazio di Inzaghi.

SCIA PROPIZIA — La sconfitta contro la Spal e la vittoria mancata contro il Sassuolo hanno rallentato la corsa Champions, lasciando ombre sulle prestazioni della squadra, compreso il portiere. Uno scenario diverso da quello di due settimana fa quando, nella partita di San Siro contro l’Inter, Strakosha risultò tra i gli artefici principali di un successo importantissimo non solo per la classifica. E a San Siro, sempre contro l’Inter, il 31 gennaio scorso, il portiere albanese era stato decisivo ai rigori contro Martinez e Nainggolan per conquistare il passaggio alle semifinali di Coppa contro il Milan (il 24 aprile a San Siro la gara di ritorno). Sabato punterà a dare continuità alle sue ultime prove nello stadio legato al suo esordio in A ma soprattutto alla svolta della sua carriera. Le prospettive Champions della Lazio nella sfida col Milan sono nelle sue mani ma anche nel feeling instaurato con lo stadio milanese. A San Siro Strakosha diventa una sicurezza in più, Inzaghi gli chiede ora una nuova conferma.Gazzetta.it

Tempo di esecuzione: 1.5320410728455
Controller: Articoli
ID Pagina: 8872
Elemento caricato: Articolo #8872
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 17fe9d81741ede84
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1