Live Radio

Leiva: “Scelta facile per il rinnovo. Vogliamo la Coppa Italia e tornare a giocare la Champions per me sarebbe un sogno”

RASSEGNA STAMPA

Il centrocampista della Lazio Lucas Leiva ormai rappresenta un punto di riferimento per la squadra di Inzaghi. Senza di lui purtroppo cambiano gli equilibri, e la sua assenza spesso si fa sentire, è un elemento imprescindibile. Una figura di grande esperienza internazionale, forgiato dal carattere e dalla competitività degli anni trascorsi a  Liverpool e dal campionato inglese. Il centrocampista biancoceleste ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport, nella quale parla delle prossime sfide importanti stagionali, e del rinnovo fino al 2022 soltanto da annunciare. Queste le sue parole:

SOGNO CHAMPIONS – La Champions League? Spero di tornare a giocarla, sarebbe un sogno farlo con la Lazio”.

CHAMPIONS LEAGUE O COPPA ITALIA – “C’è tanta voglia di vincere il trofeo”Sarà importante vincere, per noi sarà uno scontro diretto. Al momento non siamo neppure in Europa League. L’Atalanta gioca da squadra. L’attacco dei tifosi della Roma? Non dovrei neppure rispondere a questa domanda”.

RINNOVO –  “È stata una scelta abbastanza facile. A Roma mi sono sentito bene dal primo giorno. La squadra mi ha accolto al meglio. Mi piacerebbe essere ricordato come un giocatore che ha dato tutto per la maglia, per l’impegno, per il rispetto verso società, compagni, tifosi”.

Il PODIO DEI RICORDI – “Il rigore decisivo in seminifinale contro l’Inter è uno dei ricordi più belli da quando sono a Roma. È stato bello anche vincere la Supercoppa italiana alla prima partita da laziale. Derby? Serata stupenda”.

LAZIO, I COMPAGNI DI SQUADRA E MISTER INZAGHI – “Sergej ha tutto ciò che serve a un giocatore. Continuo a pensare che possa diventare uno dei più forti al mondo. Ciro sa che la squadra ha fiducia in lui. Anche Caicedo sta facendo benissimo, e Correa ci aiuta tanto. Chi mi ha sorpreso? Dico Cataldi. Non gioca spesso, ma è sempre al massimo. È un ragazzo d’oro. Mister Inzaghi è sempre motivato e trasmette la sua carica. Ogni anno conosce meglio la squadra. Siamo migliorati in fase difensiva”. Laziopress

Tempo di esecuzione: 0.080182075500488
Controller: Articoli
ID Pagina: 9168
Elemento caricato: Articolo #9168
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: fb9ec10cc267301f
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1