Live Radio

Qualificazioni Europei, Grecia-Lazio: Immobile verso la tribuna

NAZIONALI

Torna in campo l'Italia, che è pronta a riprendere la propria marcia verso Euro2020. Dopo le due vittorie con Finlandia e Liechtenstein, gli azzurri guidano il proprio girone di qualificazione a punteggio pieno. Alle loro spalle c'è la Grecia, a quota 4 punti grazie alla vittoria all'esordio e al pareggio nell'ultima gara contro la Bosnia. Ad Atene andrà in scena il big match del girone J dunque. Vincere ancora per realizzare uno scatto che potrebbe già essere molto importante. 

La probabile formazione della Grecia

"Occhio, perché amano giocare la palla e sono bravi tecnicamente". Questo quanto detto da Mancini alla vigilia del match di Atene. Già, la Grecia è in crescita dopo alcuni mesi difficili, anche se l'ultima amichevole giocata contro la Turchia è terminata con una sconfitta per 2-1. Il Ct Anastasiadīs si affiderà al suo solito 3-5-2, che prevede il trio Siovas-Papastathopoulos-Manolas in difesa. Poi sulle corsie laterali Mavrias e Koutris, con Samaris e Zeca al centro. Qualche passo più avanti, da trequartista, ecco Fortounis, chre agirà alle spalle della coppia d'attacco Masouras-Koulouris.

GRECIA (3-4-1-2): Vlachodimos; Manolas, Siovas, Papastathopoulos; Mavrias, Zeca, Samaris, Koutris; Fortounis; Masouras, Koulouris

La probabile formazione dell'Italia

Otto gol realizzati e zero subiti nelle prime due partite verso Euro 2020. Non male per l'Italia, che sta reagendo alla clamorosa mancata partecipazione all'ultimo Mondiale. Merito soprattutto di Mancini, che ha svoltato dalla vittoria in Polonia dello scorso anno e non ha nessuna intenzione di fermarsi. Pochi i dubbi del Ct, che si affiderà al solito 4-3-3. Fra i pali spazio a Sirigu, protagonista di una stagione strepitosa con il Torino. Coppia "juventina" al centro della difesa con Chiellini e Bonucci, che verranno affiancati da Florenzi ed Emerson Palmieri. In mediana fiducia ancora a Barella, nonostante le ore calde di mercato che lo vedono protagonista. Accanto a lui Jorginho e Verratti. Infine niente tridente leggero in avanti, dal momento che Insigne sembra destinato a restare fuori. Al suo posto dovrebbe esserci il Gallo Belotti che resta in ballottaggio (ma è favorito) su Quagliarella. Ai lati spazio a Chiesa e Bernardeschi. In tribuna Immobile.

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson; Verratti, Jorginho, Barella; Chiesa, Belotti, Bernardeschi

sky

Tempo di esecuzione: 0.077123165130615
Controller: Articoli
ID Pagina: 9730
Elemento caricato: Articolo #9730
Moduli: ORM, Mobile, Db, Router, Meta, CookieLaw, DefaultView
Template: articoli
Loading ID: 0f118202893f6b5b
View: DefaultView
Numero di query eseguite: 25
Numero di query preparate: 0
Lista tabelle interrogate:
/var/www/radiosei.it/public_html/func.php:124:
array (size=8)
  'articoli' => int 1
  'main_settings' => int 2
  'pagine' => int 2
  'spazi_pubblicitari' => int 5
  'pubblicita' => int 5
  'pubblicita_impressions' => int 4
  'categorie' => int 1
  'podcast' => int 1